Scritto da 11:19 am TOP NEWS HOME PAGE, Cronaca, Lucca

Lucca, opera donna da tirocinante (e con laurea falsa): arriva la sentenza di risarcimento

LUCCA (martedì 14 maggio 2024) – Un’operazione ai denti finita male, poi la scoperta sconvolgente: il dentista sarebbe stato un tirocinante, quindi non autorizzato a operare e, inoltre, era iscritto all’albo dei medici con una laurea falsa. I fatti sono del 2015, quando la signora opera ha sporto denuncia. In questi giorni è arrivata la sentenza di risarcimento da parte del tribunale di Pisa: la donna riceverà circa 18 mila euro di risarcimento, fra danni e spese legali, a parte dell’ASLToscana Nord ovest.

di Giulia Frigerio

Nel 2015 un finto dentista del reparto di odontoiatria dell’ospedale di Lucca (ex ospedale Campo di Marte) ha operato una donna, sbagliando l’intervento: da lì la condanna per lesioni personali ed esercizio abusivo della professione.

Nei giorni scorsi è arrivata la sentenza di risarcimento dei danni da parte del Tribunale di Pisa: 18mila euro andranno alla signora, vittima della vicenda, difesa dall’avvocato Nicola Barsotti.
Il dentista sarebbe stato un tirocinante: in quanto tale non avrebbe mai dovuto operare, tuttavia, dalle indagini della Procura di Lucca è emerso un dato ancora più preoccupante: l’uomo era iscritto all’albo dei Medici di Lucca con una finta laurea.

L’Asl è stata condannata perché, anche non essendo al corrente della falsa laurea, sapeva con certezza che il finto medico era solo un tirocinante.
Il finto dentista, condannato penalmente, è stato cancellato dall’albo.

Condividi la notizia:
Tag: , , Last modified: Maggio 14, 2024
Close